Equipaggio - Tiziana Di Carlo

Tiziana Di Carlo, 1960, si accosta adolescente al mondo della vela e nel giro di pochi anni trasforma la passione in lavoro e impostazione di vita.

Nel 1983 comincia l’attività di charter proponendo crociere in Tirreno con partenza da Fiumicino (Roma) a bordo di uno sloop di 12 metri con il quale poi si sposta nell’85 nelle isole Baleari. Nell’87 rientrando in Italia decide di fermarsi nel nord Sardegna affascinata dalla natura e dalle condizioni ideali per continuare a vivere il grande sogno della vela. Nel 1988 la prima traversata atlantica fino in Brasile.

Nel 1990, dopo l’esperienza del faticoso rientro dal Sud America, nasce l’idea della barca in acciaio. Dopo aver contattato il Cantiere Orsa Maggiore specializzato nella costruzione di barche in metallo, inizia la realizzazione della Rumbera. Si trasferisce in una roulotte all’interno del cantiere e partecipa attivamente alla costruzione della barca. Dopo due anni il varo e poi la partenza nell’ottobre del ’92 da Palau verso i Caraibi. Continua l’attività di charter tra Antigua e Grenada per poi arrivare in Venezuela, a Los Roques. Nel 1994 rientra a Palau.

Negli anni successivi alterna il lavoro con la Rumbera ad imbarchi invernali su barche armatoriali.


Equipaggio - Vanni ChessaVanni Chessa, nato luglio 1960. Passa dalla scrivania di un ufficio di consulenza al mare vissuto a tempo pieno sia per hobby che per lavoro.

Dopo anni di crociere mediterranee e regate nazionali ad alto livello (team ufficiale SLAM nell’altura IMS anni 95/96), nel 2001 segue a Fano la costruzione di Adriatica, la barca dei VELISTI PER CASO: Patrizio Roversi e Susy Blady, i quali con il materiale girato a bordo,  producono un programma che andrà in onda su RAI 3 per ben 9 puntate. Con Adriatica, partendo da Marina Di Ravenna, arriva dopo 11 mesi e due oceani ad Auckland in Nuova Zelanda, nel novembre 2002. Dopo quella bellissima esperienza sente la nostalgia delle più belle acque del mondo (“ve lo garantisco!”). Attualmente è il comandante della RUMBERA.